Scoprendo il Web 2.0

Il destino dei media di massa

Posted in conoscenza, web2.0 by Giuseppe Futia on febbraio 13, 2009

Minimarketing ci offre uno spunto molto lucido sulla probabile evoluzione dei media di massa, man mano che gli utenti prenderanno sempre più coscienza dell’uso di filtri informativi: filtri che diverranno in un certo senso sempre più sociali.

 

“Esempio: il giornale diventa portale, poi diventa Google News (cerchi ciò che vuoi e il portale lo montano gli altri), poi diventa Google Reader (le fonti RSS le scegli tu, e poi scegli anche le tag all’interno delle singole fonti, attraverso filtri alla Technorati), poi diventa Facebook o FriendFeed (le notizie, te le raccontano direttamente i tuoi amici).”

Annunci

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Giuseppe Futia said, on febbraio 13, 2009 at 2:43 pm

    In tutta sincerità, per quanto l’idea sia valida, non condivido la terminologia utilizzata.

  2. Fadi said, on febbraio 14, 2009 at 3:25 pm

    sì cioè il tutto è un po’ confuso secondo me…

  3. Giuseppe Futia said, on febbraio 14, 2009 at 9:15 pm

    forse solo un po’ sbrigativo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: