Scoprendo il Web 2.0

Il wireless che manipola le coscienze

Posted in news by Giuseppe Futia on febbraio 23, 2008

Il Pentagono, Washington D.C.Su Nova24 di questa settimana ho trovato un articolo raccapricciante su alcuni utilizzi della tecnologia wireless ed i relativi effetti sulla volontà umana. Marco Magrini, l’autore del pezzo, riprende alcuni punti di un documento del Pentagono, che trascorsi i tempi di legge, è diventato di pubblico dominio. In questo documento segreto si parla di effettive sperimentazioni (e non solo progetti) di comodissime apparecchiature per la tourtura wireless, che attraverso brevi impulsi elettromagnetici, sono in grado di produrre un vasto numero di suoni direttamente dentro la testa delle persone. La manipolazione di questi segnali, grazie all’ “abilità” degli scienziati che ci lavoravano, crea dei suoni rassomiglianti i numeri da uno a dieci. Roba da esorcisti. E sempre wireless, si può irraggiare un corpo umano elevandone la temperatura corporea fino a 41 gradi (a 42 si muore) per disorientare e ammansire l’encefalo che contiene. Ma il terzo, e non meno “curioso” esperimento, riguarda la possibilità (questa, stando ai documenti di allora, non era ancora stata sperimentata) di usare impulsi elettromagnetici ad alto voltaggio lunghi un nano secondo, capaci di “accendere” i neuroni del cervello, alternandone così la coscienza, fino a bloccare alcune funzioni muscolari. Oltretutto il documento, a dire di Magrini, non nasconde di certo il fine ultimo di questi strumenti: la tortura.

Bella roba mi pare.

Per approfondire:

Il documento del pentagono in questione, dichiarato Top Secret anche per le Nazioni Unite ( in effetti credo che la ricetta per creare la merda non sia di pubblico gusto).

Le impressioni di Sharon Weinberger sul blog di Wired.

Annunci

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Gabbo said, on febbraio 25, 2008 at 11:59 am

    Questo documento è sconvolgente…
    La mente umana spinta alle massime capacotà può essere molto pericolosa.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: